Menù
 
Home Page
Editoriale
La "Contrada"
Catalogo
Condizioni vendita
Per gli autori
Sala Giochi
La Contrada delle Stelle


Che cos'è?    I libri della Contrada    Elenco d'onore






L'idea di un "Palio" per la fantascienza italiana nacque alla fine di luglio 2005 da una lettera di Carlo Agricoli, appassionato, scrittore, e colonna della Contrada Priora della Civetta di Siena. L'idea di unire lettori, autori, artisti, saggisti, critici, e altri operatori del settore, tutti però uniti da una sincera passione per la letteratura di fantascienza, in una associazione che realizzi ciò che nessuna casa editrice professionale, né tanto meno amatoriale, può garantire: pubblicazioni, iniziative, incontri, dove prevalga l'amore per questa letteratura, la gioia di parlarne e di leggerla, la voglia di scegliere insieme romanzi, antologie di racconti, opere artistiche, che solo un numero ristretto di veri intenditori e appassionati può apprezzare, che sarebbero altrimenti trascurate dai grandi editori e dalle organizzazioni iperspecializzate. Una fantascienza da amare e da vivere come gioia di leggere e di guardare al passato e al futuro per subirne l'incanto e scrutarne le problematiche.
Con la Contrada, è nata la collana più sofisticata ed esclusiva fino a oggi realizzate nel settore, una collana di volumi rilegati pubblicati in tiratura limitata e numerata e destinati esclusivamente ai contrada ioli, una collana che presenti titoli e autori cult tutti scelti dagli stessi Contradaioli, che viene stampata in 300 esemplari numerati e non può essere acquistata se non dagli aderenti alla Contrada o attraverso un Contradaiolo.
Sono usciti i primi cinque volumi, ognuno dei quali vede la biobibliografia originale e italiana dell'autore, e riporta l'elenco con dedica ad personam dei Contradaioli: un raro esempio di collezionismo e di libro a richiesta, sulla scia dei grandi romanzi ottocenteschi di Sir Walter Scott, che solo i Contradaioli possono acquistare (e se del caso rivendere ad appassionati e collezionisti loro amici, anche se non appartenenti alla Contrada).

In occasione della fondazione della Contrada, l'artista Festino realizzò un poster (in tiratura limitata e numerata) che è stato donato ai Contradaioli, ed è ormai esauritissimo e diventato un prezioso pezzo da collezione, oltre a un ritratto personale per i primi iscritti; e i primi anni sono stati caratterizzati anche dagli indimenticabili Week End della Contrada, i primi tre nella cornice meravigliosa di Siena, il quarto a Bologna.
Poi le vicende editoriali che tutti conoscono, e soprattutto i gravi problemi di salute del Capitano della Contrada, Ugo Malaguti, hanno per diversi anni sospeso questa iniziativa che stava fiorendo. Solo oggi Ugo Malaguti, con l'appoggio delle strutture di Elara, ma in piena indipendenza, può riprendere e rilanciare questa iniziativa, e questa volta per rafforzarla e durare nel tempo.
L'attività primaria sarà ovviamente quella di pubblicare nuovi volumi della collana letteraria, ma anche di realizzare nuovi poster e portfolios, realizzare antologie tematiche, scoprire inediti di grandi scrittori, magari ancora non pubblicati o introvabili da decenni. E forse anche riprendere con il V Week End della Contrada i meravigliosi incontri che per due giorni permettono a Contradaioli vecchi e nuovi di conoscersi, discutere, assistere a spettacoli rari, visitare luoghi splendidi. Il Capitano della Contrada ha qualche difficoltà a spostarsi in altre città, perciò il V Week End della Contrada si potrebbe programmare nell'autunno 2018 a Bologna.
In questo ambito, si riprenderà l'abitudine a organizzare anche l'incontro con un grande autore o artista italiano o straniero, e si pensa anche di sponsorizzare un premio letterario e uno artistico. Tutte le manifestazioni e le iniziative pubbliche saranno riservate ai Contradaioli (e naturalmente alle loro famiglie).
In ogni volume della collana La Contrada delle Stelle è pubblicato l'elenco degli iscritti entro il giorno di messa in stampa del volume ottocentesco, proprio nella tradizione ottocentesca del libro "ad personam" che è anche un modo per immortalare la propria passione per la fantascienza ed essere presenti anche tra molti, molti anni.
Un ulteriore vantaggio per i Contradaioli iscritti è il poter applicare lo sconto del 10% sulle pubblicazioni Elara classiche, cioè le collane tradizionali, e altri sconti e facilitazioni sono allo studio.
Il "Capitano" della Contrada è Ugo Malaguti, mentre Primo Contradaiolo a vita è per diritto l'ideatore di questa bizzarra e bellissima avventura, Carlo Agricoli, della vera e unica Contrada Priora della Civetta di Siena.

Ecco come ci si può iscrivere alla Contrada:
  • Si deve inviare la richiesta al Capitano della Contrada, Ugo Malaguti, o attraverso a un Contradaiolo già iscritto e presente nella Lista d'Onore che troverete più sotto, con l'indirizzo e-mail lacontrada@elaralibri.it
  • Il requisito per essere iscritti è essenzialmente quello di essere veri appassionati e lettori di science fiction, e in particolare lettori presenti negli schedari storici delle edizioni Libra/Perseo/Elara, o scrittori e collezionisti, con il requisito di non far parte di associazioni od organizzazioni che abbiano gettato discredito sulla letteratura di fantascienza.
  • Le domande di ammissione verranno esaminate dal Capitano della Contrada, che valuterà, in base alla sua lunga esperienza e conoscenza del pubblico, l'accettazione o meno del candidato. In casi di lettori e appassionati giovani e non conosciuti, il Capitano si riserva l'invio di un semplice questionario, visto che è intenzionato ad aprire il più possibile le porte della Contrada ai giovani appassionati che potranno conoscere il meglio di questa letteratura proprio attraverso il suo lavoro.
  • Nel caso di accettazione, la quota una tantum per l'iscrizione alla Contrada è di Eur 200,00, con una serie di benefits che saranno illustrati al candidato

Informazioni ai Contradaioli

La marcia della Contrada delle stelle riprenderà nel gennaio 2018, con l'uscita del sesto volume della collana portante, che sarà Quelli di Tellus di André Marchand. Libri e Poster della Contrada non saranno mai messi in vendita in canali diversi da quelli della Contrada stessa e dei Contradaioli.
L'informazione ai Contradaioli vecchi e nuovi sarà effettuata attraverso lo spazio messoci a disposizione da Elara, che ci offre il supporto delle sue strutture, pur essendo la Contrada completamente autonoma e indipendente, e da una speciale mailing list che segnalerà disponibilità, iniziative e novità.
TUTTI I VECCHI CONTRADAIOLI DEI QUALI NON POSSEDIAMO L'INDIRIZZO E-MAIL SONO PREGATI DI FORNIRCELO NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE, insieme, se modificato in questi ultimi anni, all'indirizzo fisico per l'invio dei volumi (tutti gli abbonamenti sottoscritti dai Contradaioli sono validi e riprenderanno dal numero dal quale sono stati sospesi.
Vi preghiamo di fornirci il dato della vostra e-mail utilizzando l'indirizzo lacontrada@elaralibri.it.



I LIBRI DELLA CONTRADA


LA CONTRADA
DELLE STELLE


Tiratura rigorosamente limitata e numerata
volumi rilegati con impressioni in oro

Per i pagamenti anticipati con carte di credito o carte prepagate è possibile utilizzare il servizio Paypal con il carrello predisposto nelle schede libro.
Per altre forme di pagamento vedere le condizioni di vendita


NR. AUTORE TITOLO PREZZO
1 John Russel Fearn (Vargo Statten) Il numero dell'infinito € 30,00

2

Christine Renard

Gli occhi pieni di stelle

Esaurito

3

E. C. Tubb

Peso morto

€ 30,00

4

Lino Aldani

Aleph 3

€ 30,00

5

Jack Williamson

La pietra della stelle verde

Esaurito

6

André Marchand

Quelli di Tellus

€ 30,00

7

Philip Wylie & Edwin Balmer

Quando i mondi si scontrano

€ 30,00

8

Lester Del Rey

Il clandestino dell'astronave

€ 30,00

9

Cordwainer Smith

I signori dello spazio

€ 30,00




ELENCO D'ONORE
DEI CONTRADAIOLI DELLE STELLE


aggiornato al 31 marzo 2018


Laura Agostini * - Carlo Agricoli - Lino Aldani * - Donato Altomare - Graziano Anchise - Giulio Andreotti - Felice Angelini - Andrea Avaldi - Paolo Baglioni - Jole Baldaro Verde - Fabio Baldassarri - Livio Baldi - Giovanni Baldini - Stefano Balli - Renzo Balzotti - Alvaro Baroni - Mariano Basano - Donatella Basso - Pietro Bazan * - Antonio Bellomi - Ermes Bertoni - Antonio Bianchi - Gianni Bianchini - Carlo Bianco - Gianni Bertello - Rosa Bevilacqua - Grazia Biorci - Enrico Bonacina - Marcello Bonati - Arturo Bordes - Stefano Boriani - Carlo Brambilla - Fabrizio Burelli - Riccardo Caffarelli - Luca Campagnano - Claudio Cané - Andrea Canova - Giovanni Canzio - Stefano Carducci - Vittoriano Casodi - Giancarlo Castello - Vittorio Catani - Giuseppe Cecchi - Adalberto Cersosimo - Edoardo Cerva * - Maurizio Cestaro - Elisa Chiodarelli - Maria Chiodarelli - Vanni Coghi - Armando Corridore - Nino Currò - Arnaldo Dabbene - Dante Dall'Arno - Massimo De Angelis - Armando Dell'Utri - Ettore Demicheli - Fausto De Tora - Enzo De Santis - Emilio Di Gristina - Maurizio Dolorati - Fabio Donati - Sauro Donati - Marco Dubini - Paolo Durando - Guido Fabeni - Lanfranco Fabriani - Daniele Falchi - Giancarlo Fallai - Antonino Falletta - Alessandro Fambrini - Antonino Fazio - Fabio Feminò - Francesco Ferretti - Augusto Ferriani - Laura Ferriani - Giuseppe Festino - Carlo Fiori - Marco Fiori - Gabriele Fischer - John Fischetti - Lucio Claudio Flammini - Giuliano Fosco - Massimo Franceschi - Franco Fullin - Mauro Galfetti - Roberto Gallina - Lorenzo Gallus - Maurizio Gamba - Enrico Gargano - Francesco Ghetti - Davide Ghezzo - Giuliano Giachino - Stefano Giacomelli - Augusto Giai - Ciro Gomma - Riccardo Gramantieri - Ezio Grandini - Michele Grassi - Giorgio Grimoldi - Alberto Henriet - Valentino Iatrino - Antonio Isolda - Stefano Lania - Paolo Lanzotti - Bruno Lazzari - Luca Leoni - Maurizio Lipparini - Antonella Liscio - Diego Maggi - Ugo Malaguti - Lucia Marcheselli - Marcello Marchioni - Franz Marcolla - Franco Mariani - Andrea Martino * - Antonio Martire * - John McMillen * - Gianfranco Menarin - Vincenzo Merola - Mauro Antonio Miglieruolo - Marco Migliori - Renzo Mingozzi - Giovanni Modi * - Giorgio Molinari - Giovanni Mongini - Vincenzo Montevecchi - Giuseppe Moretti - Lella Moruzzi - Mauro Municella - Giulio Muttoni - Francesco Nalesso - Luciano Nardelli * - Fabio Neri - Tiziano Nigro - Marco Orlandi - Luca Ortino - Fabio Pagan - Paolo Pagli - Aniello Pagliuca - Claudio Parmigiani - Franco Pasqua - Claudio Pauselli - Claudio Perasso - Giacomo Peratti - Giovanni Perrillo - Fulvio Peruggi - Gabriele Pinardi - Renato Pestriniero - Giampiero Petrucci - Luigi Petruzzelli - Francesco Piantini - Angelo Piattelli - Franco Piccinini - Antonio Pini - Giovanni Poli - Salvatore Pulvirenti - Fabio Quarato - Giampaolo Rai - Vasco Rampani - Gino Roncaglia - Aristide Saggino - Luigi Salabelle - Nino Salamone - Stefano Sampietro - Giorgio Sangiorgi - Stefano Sardi * - Mauro Sartirana - Giorgio Saviolo - Salvatore Scardaci - Giorgio Scarafiotti - Paolo Scattolini - Alfio Sciuto - Giorgio Scoppetta - Franco Scotton - Giuliano Scrocco - Reodante Senesi - Alessio Sfienti - Barbara Signorini - Dario Simoncini * - Bruno Solamito - Carlo Sorvillo - Alida Stendardi - Alfredo Suatoni - Giampiero Tarditi * - Ornella Tavani - Antonio Tencati - Donato Testalepre - Daniele Tipaldi - Maurizio Tirassa - Raffaele Tormen - Geremia Tortora - Pierfranco Tortora - Andrea Tortoreto - Gian Carlo Trenta - Gianni Turconi - Stefano Tuvo - Rodolfo Urso - Giovanni Valerio - Daniele Vecchi - Ernesto Vegetti * - Maria Grazia Vettorato - Stefano Vidori - Carmine Villani - Bruno Vitiello - Cristiano Zecchin - Nicola Zunino

Noi siamo qui... voi dove siete?