Menù
 
Home Page
Catalogo
Indice Fantastica
Libra FANTASTICA - fuori collana
  Controlla il tuo carrello
clicca per ingrandire

Libra FANTASTICA fuori collana 004

A. E. van Vogt
LA CITTA' DEGLI INVISIBILI


Introduzione di UGO MALAGUTI

272 pagine


Destinazione



Dopo Paria dei cieli di Asimov, I sovrani delle stelle di Hamilton, Cogli una stella cadente di Brunner e Il mondo oscuro di Kuttner, nei Fuori Collana di Libra Fantastica esce un altro dei capolavori assoluti e riconosciuti della fantascienza di ogni tempo, forse il più misterioso, avvincente e ispirato romanzo nato dal genio di A. E. van Vogt: La città degli invisibili.

Slade è un comune uomo dei nostri tempi, che dopo un incidente stradale scopre di possedere un terzo occhio, forse vestigia di antichi poteri della razza. Insieme al terzo occhio, cominciano ad apparirgli strane visioni... paludi desolate e corridoi metallici di misteriose astronavi, città dove mendicanti assetati tendono le loro ciotole per chiedere l'elemosina di una pinta di sangue... una ragazza nuda che si aggira in un paesaggio desolato...
Quando Slade scompare, e dopo qualche tempo il corpo sfracellato di un uomo con tre occhi viene ritrovato sulla Terra, è facile pensare che il mistero rimarrà per sempre tale. Ma davvero Slade è morto? Ed è lui la pedina decisiva di una lotta per il potere che da millenni agita un mondo parallelo, o ne è lo sconosciuto e dimenticato
deus ex machina?

Un capolavoro insuperato e memorabile, nella memorabile traduzione del grande Ugo Malaguti.