Menù
 
Home Page
Catalogo
Indice Fantastica
Libra FANTASTICA
  Controlla il tuo carrello
clicca per ingrandire

Libra FANTASTICA 013

Charles Henneberg
La nascita degli dèi


272 pagine



Destinazione


Nella Terra del lontano futuro, centro perfetto della Via Lattea, in una civiltà dove tutto è regolato da macchine quasi divine, dove la perfezione è la regola, giunge improvvisa l'ora dell'Apocalissi. Un attacco da nemici provenienti dalle galassie più lontane? Un cataclisma siderale senza precedenti? Cala improvvisa la notte, e tutte le opere dell'uomo cominciano a disintegrarsi... in una livida atmosfera di morte, cala la nemesi che distruggerà il nostro pianeta.
Solo tre uomini cercano di mettersi in salvo con un mezzo dimenticato e proibito: Bruce Morgan, il pilota galattico, Primo Sabelius, il vecchio e sapiente Tecnocrate, e Goetz, l'unico uomo deforme in un mondo perfetto, del quale è però il più grande poeta.
Nell'antico Museo della Scienza, è ancora intatta l'Astronave Maledetta... la nave che non ha mai lasciato il suolo, e ha divorato tutti coloro che hanno osato prenderne i comandi.
Nel buio dell'Apocalisse, tra le folle impazzite dal terrore, i tre tentano questa ultima via di fuga... seguiti dalle due donne più coraggiose e perfette del pianeta, la bella e frivola Star Veneta, l'intelligente e audace Dona Veneta. Ma forse per loro è troppo tardi.
I fuggiaschi si ritrovano su di un pianeta rigoglioso e bello come il Giardino dell'Eden... un pianeta illuminato da un sole con una corona di sette grandi asteroidi, un pianeta nel quale una nebbia densa e fluente copre le valli e gli acquitrini. Una nebbia che pulsa di vita, una vita che stranamente si plasma sotto la volontà dei tre superstiti...

Uno dei romanzi più intensi, visionari, affascinanti della storia della fantascienza, il più grande che la sf europea abbia prodotto in tutta la sua storia.